26/6/18

Il futuro della protesi dentale è BIOHPP

Il sorriso è una delle componenti più importanti per tutti gli appassionati del mondo del benessere e della bellezza. Se tuttavia c’è molta informazione sulle novità riguardanti la chirurgia estetica classica, poco si sa dei progressi relativi al campo della chirurgia odontoiatrica. Oggi in particolare parleremo di un materiale che ha segnato un importante progresso nel mondo delle protesi dentali: il BioHHP.

Si tratta di una sostanza a base di PEEK (polietereterchetone) che viene utilizzata in realtà già da molti anni in medicina nell’ambito delle protesi artificiali. Grazie alla sua eccellente stabilità, alle sue ottime caratteristiche di lucidatura e all‘elevata resistenza alla placca, Il BioHPP è particolarmente indicato per realizzare protesi di grande pregio e fattura. Caratteristica principale è l’elasticità, paragonabile a quella del tessuto osseo umano, che lo rende perfettamente integrabile nel cavo orale, soprattutto quando si tratta di lavori estesi su impianti. Altra qualità importante, il suo colore bianco, che ne favorisce l‘utilizzo in zone che richiedono una particolare attenzione estetica. Non solo. BioHHP è un polimero ad elevate prestazioni, parzialmente cristallino ma totalmente metal free, termoplastico e stabile alle alte temperature.

Il materiale PEEK, che sta alla base del BioHHP, viene utilizzato normalmente come prodotto medicale per i suoi numerosi vantaggi. Ha un peso ridotto, vanta diversi campi d’applicazione e rappresenta un’alternativa economica alle leghe preziose e ad altri materiali. Le sue caratteristiche peculiari sono la radiotrasparenza, la biocompatibilità, la stabilità chimica nonché la resistenza ai raggi gamma e X.

Numerosi i vantaggi derivanti dall’utilizzo di questa nuova tecnologia per tutti gli operatori.

Vantaggi per il Laboratorio:

  • Ampio spettro di indicazioni
  • Biocompatibilità e metal free
  • Elevata precisione
  • Minimo investimento
  • Processo di lavorazione semplice ed intuitivo
  • Ottima Estetica

Vantaggi per l’Odontoiatra

  • Ampio spettro di indicazioni
  • Biocompatibilità e metal free
  • Possibilità di riparare il rivestimento nel cavo orale
  • Effetto cromatico white shade

Vantaggi per il Paziente

  • Elevato comfort
  • Biocompatibilità e metal free
  • Resistenza alla placca e alla decolorazione
  • Resistente alle abrasioni
  • Ottima estetica
  • Protezione degli antagonisti

Condividi
Dott. Fabio Scafile

Studio dentistico Dott. Fabio Scafile

Tecniche di implantologia,odontoiatria estetica,ortodonzia invisibile, utilizzo di tecniche avanzate per la cura dentale.

Privacy Policy Cookie Policy